Un anno fa la Coco Loco ha conquistato il suo secondo scudetto
italiano consecutivo ed è stata una grandissima soddisfazione per i
ragazzi, evento valorizzato in maniera professionale dalla presenza
dei media e dallo splendido servizio che poi è andato in onda.
Gli atleti sono stati entusiasti ed orgogliosi nel vedere che il loro
tanto impegno, coraggio e determinazione hanno trovato riscontro anche
in un ritorno d’immagine che per noi è molto importante, come per
tutto lo sport paralimpico.
Mi permetto di ricordare che il wheelchair hockey è una disciplina
sportiva paralimpica che permette a persone con patologie
neuromuscolari degenerative (atrofia muscolare spinale, distrofia,
…) di praticare attività sportiva, ed è l’unico sport che queste
persone possono fare.
Resoconto finali anno scorso ..:

Lista dei giocatori preceduti dal proprio numero maglia/carrozzina:
n. 1 Salvo Claudio

n. 5 Baratti Elisa
n. 6 Bottacin Giorgio
n. 10 Vittadello Luca
n. 17 Agheorghesei Matteo
n. 18 Farcasel Emanuel
n. 22 Schiavolin Nicola (capitano)
n. 24 Dalla Pozza Sofia
n. 25 Giliberti Pietro
n. 50 Schiaroli Andrea
n. 77 Spolaore Marco
n. 80 Slika Mahdi
Sintesi della finale :
Finalissima per 1°-2° secondo posto del 20° campionato italiano di Wheelchair Hockey il 16-5-2015, Coco Loco Padova VS Sharks Monza.
Una partita è composta di 4 tempi regolamentari di 10 minuti l’uno.
La squadra ha combattuto unita e concentrata con grande professionalità e passione.
Gli attaccanti (le mazze) hanno lavorato in squadra construendo gioco continuamente, i difensori (gli stick) non si sono risparmiati e hanno bloccato avversari agguerriti in ogni angolo del campo.
Gli allenatori Vittadello Luca (1° allenatore e anche giocatore) e Loris Rocco (2° allenatore)  hanno lavorato sul fare squadra e ci sono riusciti !
Il primo tempo inizia con gran fervore da parte di entrambe le squadre, al 6° minuto di gioco Emanuel Farcasel infila il primo goal per Coco Loco su assist di Claudio Salvo.
E questo primo tempo si attesta su 1-0
Il secondo tempo vede il Padova staccare sull’avversario con un altro goal molto combattuto e sofferto, al 7° minuto, sempre di Emanuel Farcasel: 2-0
Il terzo tempo di gioco vede la rimonta del Monza al 4° minuto di gioco, fissandolo così sul 2-1 per il Padova
Il quarto tempo di gioco regolamentare porta purtroppo il pareggio dell’agguerrito Monza: 2-2
Si va ai tempi supplementari, la tensione è alle stelle, ma i giocatori sono ancora concentrati e decisi a non farsi strappare il titolo.
Si torna in campo per altri due tempi di 5 minuti l’uno.
Al 3° minuto del primo tempo supplementare  Emanuel Farcasel riesce a cogliere una palla passata da Giliberti Pietro nei pressi della porta avversaria e ad infilare il goal della vittoria !
Poi mantenendo il possesso palla e lavorando di passaggi e ripartenze si riesce a far finire questi infiniti tempi supplementari e a conquistare il titolo per il secondo anno consecutivo !!!
Campioni d’Italia 2015 !!!  Un’emozione forte, la vera passione sportiva che ti conquista !
Giannalisa Gottardo
Presidente ASD Coco Loco Padova
Categorie: News-