scherma 4 all

Grazie al sostegno di Enel Cuore Onlus, Fondazione Prima Spes, 8xmille della Chiesa Valdese e Ups Foundation e la Banca Popolare di Milano, la società sportiva dilettantistica Crescere Educare Agire a r.l. e l’associazione sportiva dilettantistica Una Virtù tira l’altra ONLUS propongono il progetto SCHERMA FOR ALL. SCHERMA FOR ALL nasce dalla volontà di offrire concrete esperienze accessibili e /o inclusive a persone con disabilità, siano esse adulti oppure bambini inseriti nel proprio gruppo dei pari.

Gli obiettivi del progetto sono:

1. Sensibilizzare la collettività sulle tematiche legate alla disabilità e l’importanza della parità di diritti e di opportunità;

2. Facilitare uno stile di vita attivo attraverso la pratica dello sport tra tutti, e in particolare tra i bambini e ragazzi con disabilità;

3. Diffondere la cultura dello sport come strumento di benessere fisico e psichico, mezzo d’integrazione e socializzazione e promotore di importanti valori sociali;

4. Diffondere la pratica della scherma inclusiva e della scherma paralimpica, in quanto sport particolarmente adatto alle persone con disabilità e in grado di garantire notevoli benefici psico-fisici. SCHERMA E DISABILITA’

Il coinvolgimento emotivo nella pratica sportiva stimola anche il conseguimento di risultati positivi con conseguente crescita di autostima e autoaffermazione. In particolare nella scherma, è di fondamentale importanza un’adeguata armonia tra il corpo e la mente: la rigidità tecnica e l’adattamento all’ambiente che caratterizzano tale disciplina consentono all’atleta una completa crescita sia tecnica, sia emotiva.

La pratica della scherma favorisce lo sviluppo della presa di coscienza delle regole comportamentali, della creatività, della socializzazione, del mantenimento dell’attenzione, della gestione del proprio Sé corporeo, della capacità di gestione del conflitto, dello sviluppo della personalità. Inoltre è stata anche rilevata la diminuzione dello stato di aggressività in casi eccessivi.

SCHERMA FOR ALL promuove la pratica della scherma inclusiva, che includa, secondo un rapporto ragionato, persone con disabilità e normodotati, indipendentemente dalla loro possibile partecipazione o meno ad attività olimpiche o paralimpiche. Sarà inoltre garantita la diffusione della scherma paralimpica, considerata ormai come attività di sport terapia, alla stregua dell’attività fisica adattata, per i molti benefici fisici e psichici che garantisce.

Per maggiori informazioni scrivere a: infoschermaforall@gmail.com o consultare il sito web www.schermaforall.it

Categorie: Eventi